Generalni konzulat RS Trst /Novice /
20.05.2020  

Disposizioni all'ingresso nella Repubblica di Slovenia (19.05.2020)

Dal 17/05/2020 non sono soggetti alla quarantena i cittadini della Repubblica di Slovenia e gli stranieri residenti in Slovenia purché non abbiano lasciato l'Unione Europea o l'Area Schengen. Il Governo della Repubblica di Slovenia ha decretato in data 18/05/2020 le stesse disposizioni per le persone residenti in Croazia purché non abbiano evidenti segni di contagio (innalzamento della temperatura corporea, tosse, affaticamento respiratorio).

In base alla situazione epidemiologica e agli accordi tecnici con i paesi confinanti e i Paesi membri dell'Unione Europea e dell'Area Schengen il Governo della Repubblica di Slovenia determinerà l'elenco dei paesi per i quali vigono le disposizioni sopradescritte.

La quarantena di 14 gg. vige per tutte le altre persone.

Ad eccezione di:

  • persone che partecipano al funerale di un parente stretto e lasciano la Repubblica di Slovenia nella stessa giornata ed hanno una certificazione sulla data e l'ora del funerale;

  • persone che trasportano merci in/dalla Slovenia o in transito oppure sono distaccate nel settore di trasporto internazionale con comprovata certificazione di distaccamento da parte del datore di lavoro;

  • persone con passaporto diplomatico

  • persone di paesi terzi che forniscono urgenti servizi e per le quali il competente ministero rilascia una certificazione;

  • personale che fornisce servizi di emergenza, membri della protezione civile, personale sanitario, polizia, vigili del fuoco, persone che effettuano trasporti umanitari

  • persone in transito nella Repubblica di Slovenia per altro paese nella stessa giornata

 

e ancora persone che vivono in Austria, Italia, Ungheria e sono:

  • lavoratori transfrontalieri giornalieri con comprovata certificazioni del rapporto di lavoro nel paese confinante;

  • lavoratori transfrontalieri settimanali con comprovata certificazione del rapporto di lavoro nel paese confinante;

  • persone proprietarie o affittuarie di terreni destinati all'attività agricola per lo svolgimento dei lavori di agricoltura

  • persone con comprovata visita medica in Slovenia o nel paese confinante nello stesso giorno di attraversamento del confine

  • alunni e studenti   che frequentano un corso di studi in Slovenia con comprovata certificazione e il loro accompagnatori che rientrano nel loro paese in giornata.

 

L'ingresso in territorio sloveno non è consentito agli stranieri senza residenza in Slovenia:

  • in caso di positività al test SARS-CoV-2 oppure in caso di manifesti segni di contagio (tosse, affaticamento respiratorio, innalzamento temperatura corporea)

  • in caso di non idonea certificazione dell'indirizzo di permanenza in Slovenia per l'isolamento fiduciario

  • in caso di transito e la non idonea certificazione per il paese successivo che può essere causa di respingimento.